Mobile insider - Mobile insider

Mobile insider di Luca Viscardi

RSS Feed

Un mese con il blackberry torch

Da poco più di un mese sono il possessore di un blackberry torch. credo sia il prodotto con il più alto tasso di soddisfazione che io abbia mai comprato. non che si possa escludere che ci sono delle pecche, ma il funzionamento è davvero da caterpillar.

E' difficile spiegare fino in fondo il piacere d'uso di questo prodotto che io trovo (per la sua categoria) pressochè perfetto: la tastiera è morbidissima, con una corsa impeccabile, la batteria dura quasi due giorni, il touch screen è praticamente infallibile.

Ecco, soffermiamoci un secondo sulla tastiera. Temevo che la "vasca" in cui è inserita potesse creare qualche impiccio per la scrittura. in realtà, gli spazi sono calcolati perfettamente e si opera in tutta tranquillità.

ho cercato qui di evidenziare la dimensione dei tasti, che trovo davvero ergonomica e facile da usare. la tastiera è così comoda che mi è capitato davvero raramente di usare il touch screen su cui appare una soluzione suretype, quella con due lettere per ogni tasto, per intenderci.

torch suretype

i tasti sono generosi, facili da "centrare", reattivi, ma con una tastierona così a disposizione, perché mai litigare con lo schermo e sporcarlo tutto?!?

Una delle funzioni super utili introdotto con la versione 6 del software è la ricerca universale, che è funzione tipica dei prodotti palm e web os: digitando una parola quando il telefono è in standby si attiva una ricerca "planetaria" su rubrica, posta, facebook, con l'opzione di estendere al web la ricerca, cosa ultracomoda per evitare passaggi inutili aprendo browser o altra applicazione di ricerca.

mi piace molto anche il nuovo programma dei feed sociali.

non che sia cosa impossibile da trovare altrove, ma questo è programma nativo e funziona davvero bene. serve per aggregare account facebook twitter e myspace, oltre che  tutti i feed rss che si vogliono!

Ancora una volta: nulla di straordinario, che non facciano altri programmi, ma è facilissimo da usare e funziona bene.

altra novità molto importante del nuovo sistema operativo è quella del browser, il webkit introdotto con il torch. Su questo non faccio salti di gioia, ancora siamo un passo indietro rispetto ai browser di android e iphone. forse è solo una questione di percezione ma a parità di connessione, i caricamenti delle pagine appaiono sempre un po' più lenti, macchinosi.

Ma ripeto che non ho una prova scientifica, nè un benchmark fatto in modo scientifico. Solo una percezione.

Devo dire che l'unico aspetto che mi ha un po' deluso è la fotocamera. per assurdo, quella da 3.2 mpx del mio vecchio bold 9700 aveva un comportamento migliore. in questo caso c'è una fotocamera da 5mpx a focus continuo ma il risultato non è proprio esaltante. per qualche ragione (immagino bilanciamento tra ottiche usate e software) il risultato finale non è esaltante. In questo caso, il problema di tutti i produttori è che iPhone ha raggiunto un livello di qualità tale da rendere improponibile ogni confronto.

Merry christmas!!!

questo foto, ad esempio, è scattata con blackberry torch. discreta, ma inferiore a quella che farebbe un iphone.

Fotocamera a parte, comunque, io trovo questo prodotto stupefacente, bellissimo. anche un po' caro, forse, ma davvero notevole. L'abbinamento touch/tastiera è riuscitissimo. Ho provato anche il blackberry 9780, ma senza touch screen il sistema operativo 6.0 perde qualcosa.

Devo segnalare che con tim ho incontrato qualche problema di stabilità del segnale bis, riportato per altro da molti blog e da diversi utenti. Disconnessioni continue del servizio, che però non capitano con vodafone o tre, per cui presumo (ma è ipotesi azzardata) che fosse un problema che aveva qualcosa a che fare con la connessione tra rete tim e os6. Boh! sappiamo che la rete tim è sempre bizzarra nei comportamenti quindi non è che mi sia stupito più di tanto dei disservizi.

Bravi bravi a quelli di blackberry che hanno sfornato davvero un gioiellino.